Lavora con noi

Croce Rossa Italiana Comitato di Monza ricerca persone motivate, che sappiano lavorare in team e vogliano affrontare le sfide che, ogni giorno, vedono impegnati donne e uomini dell’Associazione.

Posizioni aperte: SOCCORRITORE CAPO SERVIZIO

SOCCORRITORE CAPO SERVIZIO

Job Description
Croce Rossa Italiana – Comitato di Monza ricerca SOCCORRITORI CAPO SERVIZIO da impiegare in servizi di: emergenza sanitaria territoriale su mezzi in convenzione AREU, trasporto sanitario, trasporto sanitario semplice, assistenza sanitaria in manifestazioni ed eventi

Requisiti fondamentali
– Certificazione di Soccorritore-Esecutore AREU Lombardia da almeno 12 mesi
– Abilitazione uso DAE (in regola con aggiornamenti)
– Esperienza nel ruolo di Capo Servizio
– Disponibilità su turni H24 dal lunedì alla domenica
– Patente di guida civile B con abilitazione alla guida ai sensi dell’art.177 del N.C.D.S. esente da provvedimenti negli ultimi 3 anni

Requisiti preferenziali
– Patente C.R.I. cat. 5  
– Abilitazione E.C.G. preferibilmente Beneware
– Certificazione di Soccorritore-Istruttore Regione Lombardia
– Istruttore PAD
– Conoscenza di una lingua straniera
– Socio di Croce Rossa Italiana

Attitudini personali
– Ottima gestione dello stress
– Orientamento al servizio
– Ascolto ed empatia
– Serietà ed integrità morale
– Puntualità
– Attitudine al lavoro di squadra

Condizioni
Contratto: tempo determinato di 1 mese prorogabile (sostituzione ferie – periodo estivo)
Orario di lavoro: su turni H24 dal lunedì alla domenica con riposi a scalare
Sede di lavoro: Monza (MB)

Note per la candidatura
Le persone interessate possono inviare il proprio Curriculum Vitae corredato di foto, esperienze pregresse, copia di Certificazione di Soccorritore-Esecutore AREU Lombardia, completo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo il D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679), di data e firma, all’indirizzo job@crimonza.org 

Solo i candidati ritenuti idonei verranno ricontattati per un colloquio
. La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77).

FacebookLinkedInInstagramYouTube